cnca_logohigres_smallIl Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza è una federazione di gruppi del "privato sociale" impegnati con modalitù diverse e in tutta Italia, nell'aiutare, accompagnare, sostenere persone e gruppi in situazioni di disagio, nel proporre attività formative, culturali e di impegno politico per costruire percorsi di solidarietà e di giustizia sociale.


Nato nel 1982, il C.N.C.A. accoglie e si fa carico di quasi 35.000 persone in oltre 2.000 strutture in cui operano 12.000 fra operatori, educatori, animatori e volontari.
I 270 gruppi federati sono suddivisi in 15 aree regionali.

 
I principi e le linee guida che stanno alla base del nostro lavoro sono: la centralità di ogni persona, la condivisione dell'esperienza, la solidarietà, le pratiche di giustizia, il diritto di cittadinanza, la dignità per tutti, la centralità dell'educare in alternativa all'inutilità di punire, l'impegno per ritrovare continuamente significati e senso dentro al quotidiano.


La dimensione politica del nostro impegno è ciò che dà senso al nostro agire come coordinamento. Il C.N.C.A. rappresenta per i gruppi luogo di incontro e di confronto di pensieri, pedagogie e prassi, nella piena e sostanziale tutela del plurarismo e nella condivisione deivalori fondanti.