Skip to content
Narrow screen resolution Wide screen resolution Auto adjust screen size Increase font size Decrease font size Default font size blue color orange color green color

CNCA - Friuli Venezia Giulia

Home
Il CNCA aderisce all’Appello di Libera sui beni confiscati PDF Stampa E-mail
Babolin: "I nostri gruppi pronti a mobilitarsi"

Roma, 24 novembre 2009
Il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA) aderisce all'Appello "Niente regali alle mafie. I beni confiscati sono cosa nostra", promosso da Libera a Avviso pubblico

"Quello che è successo al Senato è incredibile", afferma Lucio Babolin, presidente del CNCA. "L'emendamento alla legge finanziaria che permette la vendita dei beni confiscati alle organizzazioni mafiose sembra scritto da un extraterrestre, da qualcuno che non sa cosa accadrebbe con un provvedimento del genere: chi, sui territori, avrebbe il coraggio di mettersi in concorrenza con i clan per l'acquisto di tali beni?"

"Questa disposizione, poi, avrebbe due effetti negativi. Entrambi assai gravi", continua Babolin. "Il primo è quello di ridurre la portata dell'attacco ai patrimoni mafiosi, che è un caposaldo della lotta alle mafie quanto l'arresto dei latitanti ‘eccellenti'. Il secondo è la resa incondizionata dello stato dinanzi alle forti difficoltà che si incontrano nel riuscire effettivamente a utilizzare questi beni per fini di utilità sociale."

"Per parte nostra", conclude Babolin, "mobiliteremo i diversi livelli della Federazione e i nostri gruppi per sostenere questa battaglia al fianco di Libera. Vogliamo che l'emendamento sia ritirato."

 

Info:
Mariano Bottaccio - Responsabile Ufficio stampa
Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA)
Tel. 06 44230395/44230403 - Cell. 329 2928070
Email: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
www.cnca.it


 
< Prec.   Pros. >

  Seguici su

Login

Selezionare Login





Password dimenticata?

"Mettiamoci in gioco"
Campagna nazionale

contro i rischi
del gioco d'azzardo

Scarica i documenti qui:

  

 

Cliccando qui potete trovare tutti i testi pubblicati dal 1982 al 2012 messi a disposizione dal CNCA Nazionale in occasione del Trentennale

Trentennale CNCA:

Rompere Recinti

 

30anni-cnca
 
 
il-gusto-di-essere-famiglia